Blog,  In viaggio

Oklahoma’s Wichita Mountains

L’Oklahoma, conosciuto anche come “Stato di prima scelta”, “Terra dell’uomo rosso” e “America nativa”, offre alcuni dei luoghi e dei luoghi più belli e spettacolari da visitare! Situato nel sud-ovest di Oklahoma, non lontano da Lawton, il Wichita Mountains Wildlife Refuge ha funzionato come un rifugio sicuro per la sua fauna unica e diversificata dal 1901. È la struttura più antica del suo genere negli Stati Uniti. Oltre ad essere un posto importante per la fauna selvatica come l’alce e il bisonte, il rifugio è anche un luogo ideale per escursioni, arrampicate e mountain bike.

La riserva naturale Wichita Mountains vicino a Lawton, OK, è gestita dal Servizio Fish and Wildlife degli Stati Uniti. Secondo le loro statistiche, i suoi 59.020 ettari ospitano 806 specie di piante, 240 specie di uccelli, 64 specie di rettili e anfibi, 36 diversi tipi di pesci e 50 tipi di mammiferi. Una vasta parte del rifugio, di circa 20.000 ettari, è indisturbata terra di praterie miste dove vivono animali nativi dell’area come il bisonte americano, l’alce delle Montagne Rocciose e i cervi dalla coda bianca. I visitatori troveranno anche una grande mandria di bestiame Texas Longhorn.

Il rifugio ha molte opportunità educative per famiglie e bambini. Inoltre, ospita una vasta gamma di sentieri escursionistici, offrendo da 2-4 ore di natura e osservazione degli animali. La caccia e la pesca sono consentite sul rifugio con i permessi adeguati.

Anche i cani della prateria meritano di essere menzionati, visto che prosperano in diverse aree del Wichita Mountains Wildlife Refuge. Queste vaste comunità hanno molte aree di osservazione per i visitatori per osservare e divertirsi con le buffonate degli animali spesso divertenti. È importante notare, tuttavia, che questi sono animali selvatici e non è consentito interagire con essi.

“Il principe della pace” è il gioco di passioni pasquali più lungo nella nazione e si svolge ogni anno nella zona di 66 acri del Wichita Mountains Wildlife Refuge conosciuta come “Città Santa”. Visivamente rappresentativa della Biblica Israele, l’area comprende anche una cappella per matrimoni e un monumento in mattoni scolpito per le vittime dell’attentato di OKC.

Mount Scott

La strada verso la cima è lunga e tortuosa, e una volta arrivati ​​lì, non c’è molto da fare. Ma non trascurare una fermata a Mount Scott perché la cima offre una delle viste più incredibili dell’intero stato. A 2.464 piedi sul livello del mare, Mount Scott si trova appena a ovest del lago Lawtonka. Parcheggia in cima e vai verso l’area di osservazione o salta lungo le rocce mentre ti godi la bellissima vista.

Lake Lawtonka

Alla base del Monte Scott c’è Lake Lawtonka, una città del lago Lawton che, pur essendo piccola, offre una serie di attività ricreative:

    • Campeggio – Se stai cercando aree per camper, allacciamenti elettrici o campeggi più primitivi, il lago Lawtonka è coperto. Sul lato est sono servizi igienici e docce, e ci sono servizi simili a Robinson’s Landing sul lato nord. Nessuna prenotazione è accettata; vedi una lista delle tasse del campeggio.
    • Pesca – Il lago Lawtonka è un buon lago per diversi tipi di pesci, ma in particolare per la spigola. In effetti, il più grande piccolo spigola mai catturato nello stato dell’Oklahoma era a Lawtonka, un cannone da 8 libbre, con una capacità di 7 once, tirato da Ryan Wasser nel 2012.
    • Canottaggio –Ci sono tre rampe per barche e due porti turistici.
    • Bicicletta– I sentieri del Lawtonka coprono molte miglia intorno al lago. Mentre alcune aree offrono grandi sfide per i motociclisti avanzati, anche chi è alla ricerca di una piacevole passeggiata apprezzerà l’esperienza boscosa e naturale.

Per gli appassionati di storia e militari, guida appena un po ‘a sud dal rifugio della fauna selvatica alla comunità di Lawton. Lì troverai Fort Sill, l’unica installazione dell’esercito rimasta costruita durante le guerre indiane che è ancora attiva oggi. È un monumento storico nazionale ed è la casa del Fort Sill Museum, del Field Artillery Museum e della US Army Field Artillery School. Questa zona dell’Oklahoma era una volta dimora degli indiani Apache e di Geronimo stesso. Fort Sill ospita la tomba di Geronimo.

Sono Luca Moretti, classe ’68, “USA addicted”, nella vita sono un fotografo e un blogger. Ho i cromosomi del viaggiatore “zaino a spalla”. Finora ho visitato 19 Stati, Alaska compresa, e supererò i 20 dopo questo meraviglioso viaggio in Oklahoma. hiebricktown.com è il mio diario di viaggio in Oklahoma.